RSS

Archivi tag: zucca

Zuppa di Zucca Arrosto

Halloween si avvicina ed è di nuovo tempo delle mie adorate zucche!!! La zuppa di zucca classica è tra le mie preferite e nel mio repertorio da sempre, così ho voluto provare una variante, con la zucca cotta in forno.

Ingredienti:

1 bello spicchio di zucca
1 patata
1 spicchio d’aglio in camicia
1 cipolla piccolina
4/5 pomodori ciliegini (o pachino)
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
brodo vegetale
olio, sale e pepe

Preparazione:

Tagliare tutte le verdure a tocchetti e metterli in una teglia da forno, insieme all’aglio in camicia e alle erbe aromatiche, condire con olio, sale e una spolerata di pepe ed infornare con forno caldo a 220°, finchè le verdure non saranno tenere. Passare dalla teglia ad una pentola, e frullare il tutto con l’aggiunta di brodo vegetale, fino ad ottenere una crema abbastanza spessa. Aggiustare di sale, se necessario.

Io ho servito con dei crostini ripassati in padella con l’olio di mia madre e mezzo cucchiaino di curry, e per finire una spolverata di semini misti.

Alla prossima,
bunny chan.

 
1 Commento

Pubblicato da su 17 ottobre 2012 in Ricette Vegane, Zuppe, Creme e Vellutate

 

Tag:

Risotto alla zucca, erborinato di capra e riduzione di birra scura

E anche questo è un piatto che ho provato a rifare a casa dopo averlo mangiato al Glass Hostaria!
La chef Cristina Bowerman, come vi ho già detto, è uno dei miei riferimenti in cucina, nonostante, naturalmente, io non abbia nè i suoi mezzi nè la sua esperienza! Ma lei è davvero meravigliosa, ed i suoi piatti sono sempre un immenso piacere, da scoprire boccone dopo boccone!

Ho molto amato questa sua interpretazione di risotto alla zucca, un piatto che, comunque, mi piace molto anche nella sua versione più semplice!
Questa ricetta, però, ha quel tocco in più e prevede infatti, oltre alla zucca, il blu di bagnoli, un erborinato di capra davvero speciale, e una riduzione di birra keto, che la chef, appassionata di birre, ha scelto per il suo sentore di tabacco kentucky, le cui foglie vengono appunto aggiunte nella fermentazione.

Io ho fatto come al solito con ingredienti più semplici, che si possono trovare anche al supermercato (sempre che abbia una buona selezione di formaggi, perchè l’erborinato di capra non si trova ovunque!).

Ingredienti (per 2 persone):

1 bicchiere colmo di riso (quello che preferite per i risotti!)
1 bello spicchio di zucca gialla (il mio proveniva da una bella zucca dell’orto di mia zia Raffaella!)
formaggio erborinato di capra
1 bicchiere di birra scura
1 cucchiaino di zucchero di canna
brodo vegetale
cipolla
olio
sale
semi di zucca per guarnire

Procedimento:

Rosolare la zucca tagliata a cubetti in un po’ d’olio caldo, salare, coprire con 1/2 bicchiere d’acqua e stufare finchè la zucca non sarà morbida, quindi ridurre in una purea e tenere da parte. A parte stufare la cipolla in un po’ d’olio e aggiungere il riso. Tostare e poi aggiungere il brodo, e cominciare la cottura, controllando di tanto in tanto e, quando il brodo si asciuga, aggiungerne altro, fino a 3/4 di cottura circa.

Intanto in un altro pentolino mettere la birra e il cucchiaino di zucchero e girare finchè lo zucchero si sia sciolto. Portare a bollore e lasciar andare  a fuoco basso finchè la birra non si sia ridotta di almeno la metà e cominci a caramellare!

A 3/4 di cottura del riso, aggiungere la crema di zucca e terminare la cottura. Spegnere e aggiungere il formaggio di capra, girnado bene finchè non sia tutto sciolto ed amalgamato. Mettere sui piatti di portata, aggiungere sopra un giro di riduzione di birra e i semi di zucca.

La foto è della prima versione che avevo fatto: senza semi di zucca e con la zucca schiacciata con la forchetta e non passata, però buona lo stesso…della seconda versione rivista non ho foto, purtroppo…

Alla prossima,
bunny.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 marzo 2012 in Ricette Vegetariane, Risotti

 

Tag: , ,

Pasta al forno alla zucca

La settimana scorsa mia mamma ha portato una zucca enorme, raccolta nell’orto di mia zia Raffella e siccome era davvero enorme (superava sicuramente i 7 chili!!), l’abbiamo divisa in 4, ma anche così ce n’è toccato un bel pezzo ciascuno!!
Dopo averci preparato zuppa e risotto (la ricetta di questo la posterò più avanti), avevo bisogno di trovare qualcosa di diverso, tanto per cambiare un po’.

E pensando e ripensando ho deciso di provare a farci un pasticcio di pasta, che mi piacciono sempre tanto.

Ingredienti:

1 spicchio di zucca
1/2 cipolla tritata
160 g di penne
besciamella veg (con margarina e latte di soia)
olio, sale, pepe e noce moscata
parmigiano (facoltativo si può sostituire con lievito a scaglie o pangrattato)

In una padella, soffriggere la cipolla in poco olio e poi versarci la zucca a pezzetti. Stufare aggiungendo un po’ di acqua se necessario, salare e pepare, poi schiacciare con la forchetta. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata ed unire la zucca schiacciata alla besciamella insaporita con un pizzico di noce moscata. Scolare la pasta, porla in una pirofila da forno e condirla con la salsa ottenuta. A questo punto io ci ho messo sopra un bel po’ di parmigiano grattugiato, ma se vogliamo ottenere una versione completamente vegana, si può sostituire con il lievito a scaglie, o con del pan grattato.

Mettere in forno preriscaldato a 200° per una ventina di minuti e gustare caldo…non come ho fatto io, che ho aspettato invano il mio compagno, arrivato con ben 4 ore di ritardo, e me la son dovuta mangiare il giorno dopo 😦 !!


Alla prossima,
bunny.

 
8 commenti

Pubblicato da su 29 febbraio 2012 in Primi Piatti, Ricette Vegane, Ricette Vegetariane

 

Tag:

Crema di zucca piccante

Cosa preparare adatto alla festa di San Valentino?
Non avevo proprio nessuna idea, fino a quando non mi è venuta in mente questa cremina di zucca perfetta per l’aperitivo, che facile e veloce da preparare, aggiungerà un po’ di piccante al giorno degli innamorati :-).

Ingredienti:
– 300 gr di zucca (senza buccia e semi)
– 2 cucchia di olio evo
– 3/4 di un bicchiere d’acqua
– mezzo spicchio di aglio
– 1 piccolo peperoncino rosso
– 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato (o macinato)
– 1/2 lime spremuto

Procedimento:
In un pentolino mettere in un cucchiao d’olio a soffriggere l’aglio tagliato finemente e il peperoncino privato dei semi, aggiungere la zucca tagliata a dadini, il sale, il pepe e far insaporire. Aggiungere l’acqua, coprire con il coperchio e far cucoere per 15/20 minuti fino a quando la zucca non sarà tenera.
Passati i 15/20 minuti, togliere il coperchio e lasciar cuocere finchè l’acqua non sarà evaporata.
Mettere la zucca in un mixer, aggiungere il restante cucchiaio di olio, il succo del lime, lo zenzero e frullare finchè non si ottiene una crema liscia ed omogenea, se necessario aggiustare di sale e pepe.
Versare in una ciotola e servire a temperaura ambiente accompagnata da crostini di pane o ciò che più vi aggrada, io per esempio ho fatto delle sfoglie di parmigiano cercando di ottenere dei cuori.


E visto che Bunny ci ha passato il giochino, ecco qui 7 cose di me:

1) ogni volta che inizio a leggere un libro, la prima cosa che faccio è vedere qual’è il numero dell’ultima pagina, così se il libro è brutto, durante la lettura posso incoraggiarmi dicendo “dai mancano solo queste pagine alla fine”.
2) ogni volta che per la strada incontro un cane, non riesco a fare a meno di dirgli “ciao cane!”
3) ho paura delle farfalle, e le farfalle lo sanno, infatti se sono in un qualsiasi luogo con altre 50 persone e c’è una farfalla, questa viene da me a terrorizzarmi!
4) durante il fine settimana non rinuncio mai a fare colazione con il cappuccino, anche se mi sveglio alle 12.
5) dicono che parlo nel sonno, o meglio, se mi fanno domande mentre dormo rispondo…ma sembra che le risposte non siano sempre attinenti alle domande.
6) Dell’uovo mangio solo il rosso perché il bianco non mi piace, tranne se le uova sono strapazzate o comunque sbattute prima.
7) non so fischiare e far schioccare le dita, ho provato, riprovato e ririprovato ma non c’è proprio verso!

ora dovrei passare il gioco a 15 blogger, ma visto che il nostro blog è nato da poco, per ora lo passo solo a Rosmilla che so che ci segue 🙂

 
5 commenti

Pubblicato da su 9 febbraio 2012 in Aperitivo, Chi siamo, Ricette Vegane

 

Tag:

Crema di zucca e patate

Quando la temperatura esterna comincia a calare e l’aria diventa frizzantina, inizio ad avere voglia di minestre fumanti, fatte usando tutte le varietà di verdure possibili ed immaginabili. Se trovo un libro di zuppe in libreria, non posso fare a meno di comprarlo, e aspetto con impazienza la stagione fredda per provarle!!
L’autunno è per eccellenza il mese della zucca, e uno dei modi che più amo per cucinarla è proprio farne una bella crema, da mangiare accompagnata da crostini croccanti e profumati.

Ingredienti (orientativamente per 2 persone, ma sono dosi abbondanti):

1/2 cipolla
2 bei spicchi di zucca
2 patate medie
3 fette di pane casareccio
rosmarino
olio
sale
pepe

Preparazione:

Far imbiondire la cipolla, tagliata a fettine sottili, in poco olio, poi aggiungere le patate e la zucca tagliate a cubetti e far rosolare per qualche minuto. Salare e pepare, e ricoprire il tutto d’acqua. Portare ad ebollizione finchè le verdure non saranno cotte, poi frullare tutto col minipimer (se l’acqua evapora troppo, si può aggiungerne di tanto in tanto durante la cottura).
Nel frattempo riscaldare dell’olio exra vergine di oliva in una bella padella capiente, e quando è caldo aggiungere il pane tagliato a cubetti e il rosmarino, che sta molto bene con la zucca. Però non è l’unica spezia che si potrebbe usare nella preparazione dei crostini, anche la curcuma o la paprika dolce sono molto adatte ad accompagnare il sapore solce di questa crema!

Quando i crostini sono ben abbrustoliti e croccanti, adagiarli sul fondo di un bel piatto capiente e mettervi sopra un paio di mestoli di crema fumante. Servire immediatamente!

Buon appetito e alla prossima,
bunny.

 
1 Commento

Pubblicato da su 7 dicembre 2011 in Ricette Vegane, Zuppe, Creme e Vellutate

 

Tag: