RSS

Archivi tag: pomodorini

Spaghetti pomodorini e fiori di zucca

Sempre della serie “l’orto di mia nonna”, stavolta, oltre ai fiori, mi ero portata a casa anche dei pomodorini! La cipolla invece, era mia: fatta crescere interamente in un vaso sul mio balcone!

Ingredienti:

Spaghetti x 2
1 piccola cipolla sminuzzata
5-6 pomodorini
4-5 fiori di zucca
1 bicchierino di vino bianco
olio
sale

Preparazione:

Mentre gli spaghetti cuociono in abbondante acqua salata, in una padella far stufare la cipolla in un po’ d’olio e un cucchiaio di acqua, finchè non risulti trasparente (attenzione a non bruciarla. Unire i pomodorini tagliati a pezzetti e cuocere per 5 minuti. Sfumare col bicchierino di vino bianco ed aggiungere i fiori tagliati a listarelle. Quando gli spaghetti saranno pronti, versarli nella padella e saltarli con il condimento.

Alla prossima,
bunny chan.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 luglio 2012 in Primi Piatti, Ricette Vegane

 

Tag: , ,

Trofie rucola e pomodorini

E’ sempre una bellissima sorpresa tornare a casa stanchissimi dopo una lunga giornata di lavoro e trovare il proprio uomo in cucina a preparare la cena, specie se poi il risultato è una pietanza così gustosa!
Questo è un piatto molto salentino: c’è il fresco-amarognolo della rucola, un pizzico di piccante e i pomodorini succosi. La ricetta originale prevede l’uso dei minchiareddhi, una pasta fresca pugliese, che vedete qui in foto (quelli fatti con la farina di orzo sono squisiti!), ma non avendoli a disposizione il mio ragazzo ha optato per le trofie.

Ma passiamo alla ricetta.

Ingredienti per 2 persone:
-250 gr di minchiareddhi o di trofie fresche
-1 spicchio d’aglio
-olio q.b.
-una decina di pomodorini succosi
-un mazzetto di rucola
-un cucchiaino di peperoncino macinato

Procedimento:
Mettere sul fuoco la pentola con abbondante acqua salata e portare ad ebollizione. Intanto una padella antiaderente scaldare un filo d’olio e far rosolare l’aglio, eliminare quest’ultimo e mettere a cuocere i pomodorini tagliati in 4, aggiungerci una parte di rucola tritata.
Quando l’acqua bolle buttare la pasta. Ora i pomodorini nell’altra padella saranno cotti a puntino, aggiungere il peperoncino, scolare la pasta al dente, versarla nella pentola coi pomodorini e far saltare qualche minuto. Impiattare e aggiungere su ogni piatto delle foglie di rucola fresca.
Buon appetito!

 
3 commenti

Pubblicato da su 25 giugno 2012 in Cucina Pugliese, Primi Piatti, Ricette Vegane

 

Tag: ,

Spaghetti con pomodorini arrosto

Posso usare il forno ancora per poco, perchè poi farà troppo caldo. Quindi ho deciso di farmi questa pasta condita con dei pomodorini al forno, che ho imparato a fare ad uno dei corsi del Gambero Rosso che ho frequentato tempo fa…

E’ molto semplice: basta mettere in forno dei pomodorini tagliati in due o tre parti e delle olive denocciolate, il tutto condito con sale, pepe, olio e basilico e cosparso con abbondante pangrattato!

Mettere la teglia in forno caldo a 180° finchè i pomodorini non faranno una bella crosticina sopra, dovuta al pangrattato abbrustolito, 30 minuti circa.

Intanto cuocere gli spaghetti, scolarli e condirli con i pomodorini. Aggiungere un filo di olio a crudo e servire!

Buoni e semplici!

Alla prossima,
bunny chan.

 
3 commenti

Pubblicato da su 16 maggio 2012 in Primi Piatti, Ricette Vegane

 

Tag: , ,