RSS

Archivi tag: pisellini verdi

Ravioli Verderosa

Ho finalmente comprato i ravioli ai gamberetti di Giovanni Rana, visto che erano in offerta non ho potuto trattenermi!


Non avevo idea di come prepararli, mi sono accorta solo aprendoli che nella parte interna del cartoncino ci sono alcuni suggerimenti…grande idea metterli dentro e non ben visibili! A parte questo, devo dire che mi sono piaciuti,non da impazzire, ma sono leggeri e il sapore dei gamberetti si sente abbastanza, anche se avrei preferito un ripieno più consistente, invece di quella specie di pappetta.
Tornando alla ricetta, avevo fretta e siccome ultimamente ho trovato nel Philadelphia un valido alleato per chi come me ama i piatti facili e veloci, allora l’ho comprato, senza sapere bene cosa farci.
Ne è venuto fuori un buon piatto, ed eccolo qui:

Ingredienti:
-ravioli ai gamberetti di Giovanni Rana
-una manciata di pisellini verdi (onnipresenti pisellini verdi! 😀 )
-pepe rosa in grani
-1 panetto di Philadelphia da 80gr

Procedimento:
Lessare i pisellini verdi, salarli e passarne ¾ con il frullatore ad immersione, aggiungendo metà panetto di Philadelphia.
Mettere a cuocere la pasta (è pronta in soli 2 minuti, quindi regolatevi un po’ coi tempi), scolarla, rimetterla in padella, aggiungere la salsina di piselli, i restanti pisellini lessi e l’altra metà di formaggio, mescolare fino a quando sarà diventata una cremina morbida, impiattare e decorare con qualche bacca di pepe rosa, che da quel gusto vivace in più e rende il piatto più bellino…la salsetta verde in effetti non è che sia il massimo esteticamente parlando, ma il piatto è una goduria!
Buon appetito!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 26 marzo 2012 in Primi Piatti, Recensione prodotti

 

Tag: ,

Farfalle fuffaldine

Questa è un’altra ricetta improvvisata, di una di quelle tante sere in cui arrivata a casa dopo lavoro, la voglia di uscire a fare la spesa è pari a zero.
Il nome è un omaggio alla mia cagnolina Maya che, come diciamo io e il mio ragazzo, “fuffa” (ossia annusa) tutto ciò che attira la sua attenzione, producendo un suono buffo che per noi è diventato “affuffu-fuffu”.

Ricetta per 2 persone:
-Farfalle (ma se preferite un altro taglio di pasta, fa lo stesso)
-1 zucchina
-una manciata di pisellini surgelati
-qualche foglia di radicchio
-stracchino q.b.
-1/2 cipolla

Procedimento:
In una padella soffriggere la cipolla sminuzzata con un filo d’olio, versarci le zucchine tagliate a pezzetti, i piselli, il radicchio a listarelle e un po’ d’acqua, salare e lasciare stufare circa 15 minuti, finchè le verdure non saranno morbide.
Nel frattempo buttare la pasta.
Passare le verdure con il frullatore ad immersione unendo un cucchiaio circa di stracchino, ma tenendone un po’ da parte, servirà alla fine!
Scolare le farfalle, e metterle nella padella in cui sono state cotte le verdure, versare la crema fuffaldina e il restante stracchino che fonderà col calore..ed è pronto!
Non date retta alla foto, non son riuscita a fare di meglio, vi assicuro che sono buonissime, provare per credere!

 
2 commenti

Pubblicato da su 27 febbraio 2012 in Primi Piatti, Ricette Vegetariane

 

Tag: , , ,

Gnocchi con piselli, gamberi e curry

Adoro il pollo al curry e l’ultima cosa che avrei immaginato è che il pollo al curry più buono lo avrei mangiato a casa di una vegetariana, preparato proprio da lei e senza che lo abbia mai assaggiato mentre lo preparava! Incredibile! La persona in questione è Bunny, che qualche anno fa mi ha ospitato a casa sua e straviziato con pollo al curry e French toast, un’esperienza che spero di rifare presto ihihih
Per condire il suo pollo Bunny usa una salsa al curry in barattolo e vista la mia passione, me ne ha fornito un po’. Sabato scorso ci ho fatto il pollo, ma mi era rimasto quasi metà barattolo di curry e così, dietro suggerimento di Sissy, mi sono cimentata nella preparazione di un primo: Gnocchi di patate con pisellini e gamberetti al curry.
Sì, lo so, i pisellini sono una costante delle mie ricette, ma li amo fin da quando ero bambina. A 8 anni sono arrivata a farne indigestione e per parecchi anni non riuscivo neppure a sopportarne l’odore, poi però pian piano ho ricominciato a mangiarli ed è rinata la passione 🙂
Ma passiamo alla ricetta!

Ingredienti per 2 persone affamate:
-una confezione di gnocchi di patate
-una manciata di pisellini surgelati
-una confezione di gamberetti (freschi o surgelati, a vostro piacere)
-olio q.b.
-panna da cucina q.b.
-salsa al curry, circa 3 cucchiai. Io uso la “Chicken tikka Lababdar” della Kohinoor, Bunny è la mia spacciatrice ufficiale, per maggiori info quindi chiedete a lei 😉

Procedimento:
Innanzitutto bisogna cuocere i gamberetti in padella, con un filo d’olio. Sissy suggeriva anche gli scampi e in effetti credo leghino anche meglio, ma ieri non li ho trovati.
Aggiungete i pisellini, un po’ d’acqua e lasciate cuocere a fuoco moderato.
Quando pisellini e gamberi saranno cotti, aggiungete un cucchiaio o due di salsa al curry, un pò di panna da cucina e mescolate.
Nel frattempo cuocete gli gnocchi, scolateli e buttateli nel tegame con la salsa, mescolate e, se gradite, aggiungete ancora del curry e della panna, fino ad ottenere una cremina appena appena piccantina.
Et voilà, il piatto è pronto!

 
5 commenti

Pubblicato da su 23 gennaio 2012 in Pesce e Crostacei, Primi Piatti

 

Tag: , , ,

Farfalle Philapeperelli

Avere il frigo semi vuoto può provocare crisi di panico e deliri, ma a volte è un buon pretesto per aguzzare l’ingegno e la fantasia e creare un piatto appetitoso, ed è proprio quello che è successo a me qualche sera fa.
Avevo 2 mezzi peperoni crudi e tagliati a listarelle (una metà gialla e una rossa), avanzo dei burritos, pisellini surgelati e un cubetto di Philadelpia alle olive sopravvissuto alla cena del 24 dicembre. Ed è da questi ingredienti che è venuto fuori un primo che il mio compagno ha molto apprezzato, tanto da richiedermelo già la sera successiva.
Ecco cosa serve per 2 porzioni di queste farfalle ai pisellini verdi con crema di peperoni e philadelpia alle olive…Beh, intanto un quaderno per appuntarvi sto nome infinito!
Per far prima ecco un nome nuovo nuovo: Farfalle Philapeperelli 😉

-farfalle
-una manciata di pisellini surgelati
-1 peperone (o due metà di diverso colore)
-1/2 cipolla
-1 dado vegetale
-olio e sale q.b.

Procedimento:
Tagliare a listarelle il peperone e stufarlo in una pentola in cui avrete fatto appassire la cipolla con un filo d’olio. Per dare un po’ di sapore in più ho aggiunto un dado vegetale. Quando il peperone si sarà ammorbidito, mettete tutto in un recipiente, aggiungete il cubetto di Philadelpia alle olive e riducete in crema con il frullatore ad immersione, aggiungendo un filo d’olio e un po’ di pepe. Mettete da parte.
Nella stessa pentola in cui avete cotto il peperone, cuocete i pisellini e nel frattempo, a parte, mettete a bollire l’acqua per la pasta.
Quando anche le farfalle saranno cotte, scolatele, aggiungete i pisellini e un mestolo di crema ai peperoni, mescolate, impiattate e aggiungete su ogni piatto un altro po’ della salsina.
Buon appetito!

 
6 commenti

Pubblicato da su 16 gennaio 2012 in Primi Piatti, Ricette Vegetariane

 

Tag: , ,