RSS

Archivi tag: pasta brisè

Rataquiche

Avete presente la ratatuille fatta qualche tempo fa? Ho abbondato volontariamente con la quantità perchè meditavo di fare questa quiche di verdure, che ho chiamato, appunto, Rataquiche!

Come tutte le torte salate è semplicissima e veloce da fare, specie se avete già pronte le verdure 😉

Ecco cosa vi serve:

– Ratatouille avanzata (trovate la ricetta qui)
– 1 uovo
– 1 rotolo di pasta brisè o di pasta sfoglia
– 1/2 scamorza bianca

Procedimento:

Accendere il forno a 180° (io uso quello ventilato). Nel frattempo imburrare una pirofila tonda e foderarla con la pasta brisè. Tagliare a fette sottili la scamorza e metterle sul fondo.

In una ciotola mischiare alla ratatouille un uovo, per far sì che le verdure leghino meglio fra loro quando passeranno in forno.

Versare la ratatouille nella pirofila e infornare per 30-40 minuti, cioè fino a quando la pasta non avrà assunto un goloso colore dorato.

Per permettere alle quiche di cuocersi per bene, metto la pirofila prima nella parte alta del forno (per circa 20 minuti) e poi nella parte più bassa. Così si dora bene anche la base.

A cottura ultimata spegnere il forno e lasciare intiepidire un po’ la torta, per gustarne meglio il sapore.

Buona rataquiche!

Annunci
 
 

Tag: , , ,

Quiche di broccolo e cavolfiore

Qualche sera fa una mia amica ha organizzato una cena per inaugurare la sua nuova casetta, ed io sono stata eletta “cuoca della serata” perchè a lei non piace cucinare.
Nel menù che ho preparato, tutto vegetariano, c’era anche questa quiche di broccolo e cavolfiore che ho portato già pronta dalla cucina di casa mia per avere meno cose da preparare la momento 🙂

Ingredienti:

– un rotolo di pasta brisè
– 350 gr di cimette di broccolo
– 350 gr di cime di cavolfiore
– 250 gr di besciamella
– 1 tuorlo d’uovo
– parmigiano
– sale
– pepe

procedimento:

lessare leggermente i broccoli ed il cavolfiore, (io ho usato il microonde alla massima potenza per 3 minuti e mezzo cuocendo prima il broccolo e poi il cavolfiore, che tutto insieme non entrava nel contenitore che avevo) scolarli e metterli in un recipiente capiente, salare e pepare a proprio gusto.
Unire alla besciamella il tuorlo d’uovo e mescolare, poi versare il composto sulle verdure ed amalgamare bene il tutto.

Foderare con la pasta brisè una teglia da forno, aggiungere il composto di besciamella e verdure aiutandosi con una spatola, o un cucchiaio, per uniformarlo all’interlo della pasta.
Infine spolverare con abbondante parmigiano grattugiato la superficie della quiche ed infornare a 180°, forno ventilato, per 20/30 minuti o fino a quando la superficie non si sarà dorata.

credo che si possa ottenere un ottima variante non vegetariana  aggiungendo dadini di prosciutto cotto, speck o pancetta 🙂

 
2 commenti

Pubblicato da su 12 gennaio 2012 in Pizze, Quiche e Torte Salate

 

Tag: , ,