RSS

Archivi tag: Curry

Zuppa di lenticchie decorticate e curry

Mi piacciono molto le lenticchie e, al contrario di chi pensa che vadano mangiate solo con lo zampone (blah!), a capodanno, io le mangio tutto l’anno, cucinate in vari modi. Uno dei miei preferiti è riso e lenticchie e sembra proprio che riso e legumi sia tra i miei piatti preferiti da sempre, infatti, nel diario in cui scrivevano i miei quando ero piccolina, si può leggere (la scrittura è quella di mia mamma): “A 2 anni e 7 mesi…mangia di tutto, il suo piatto preferito è riso e fagioli e il semolino.” (anche quest’ultimo continua a rimanere nella mia top ten 😉 !).

Naturalmente se la voglia di lenticchie è improvvisa o non ci si è ricordato di metterle a bagno la sera prima, si può sempre ovviare con l’utilizzo di lenticchie decorticate, che, quando son cotte, formano una cremina davvero, davvero gustosa!

Io questa volta le ho fatte un po’ all’orientale, visto che avevo voglia di dahl indiano.

Ingredienti:

– 1/2 cipolla
– 200 g di lenticchie decorticate
– olio
– sale
– un paio di foglie di alloro
– 1 patata
– 1 quadratino di pasta di curry giapponese (o 1 cucchiaino colmo di normale curry in polvere)
– paprika dolce per guarnire

Preparazione:

Tritare la cipolla e farla soffriggere leggermente in un po’ d’olio, poi aggiungere le lenticchie, l’alloro e coprirle con l’acqua (o il brodo vegetale se si preferisce), salare e lasciar andare con il coperchio. Controllare che non si asciughino troppo e semmai aggiungere l’acqua man mano. Dopo 15 minuti (metà cottura circa) aggiungere la patata a cubetti e cuocere ancora altri 25/20 minuti o fino a cottura ultimata. Solo verso la fine aggiungere il cubetto di pasta di curry e mescolare bene affinchè si sciolga (oppure, se non si ha questo preparato aggiungere un cucchiaino colmo di curry in polvere e mescolare bene per far amalgamare i sapori). Servire con un giro di olio buono e una spolverata di paprika dolce. L’ideale sarebbe accompagnarlo con del naan caldo, altra mia passione!!

Alla prossima,
bunny.

 
4 commenti

Pubblicato da su 4 aprile 2012 in Ricette Vegane, Zuppe, Creme e Vellutate

 

Tag: ,

Gnocchi con piselli, gamberi e curry

Adoro il pollo al curry e l’ultima cosa che avrei immaginato è che il pollo al curry più buono lo avrei mangiato a casa di una vegetariana, preparato proprio da lei e senza che lo abbia mai assaggiato mentre lo preparava! Incredibile! La persona in questione è Bunny, che qualche anno fa mi ha ospitato a casa sua e straviziato con pollo al curry e French toast, un’esperienza che spero di rifare presto ihihih
Per condire il suo pollo Bunny usa una salsa al curry in barattolo e vista la mia passione, me ne ha fornito un po’. Sabato scorso ci ho fatto il pollo, ma mi era rimasto quasi metà barattolo di curry e così, dietro suggerimento di Sissy, mi sono cimentata nella preparazione di un primo: Gnocchi di patate con pisellini e gamberetti al curry.
Sì, lo so, i pisellini sono una costante delle mie ricette, ma li amo fin da quando ero bambina. A 8 anni sono arrivata a farne indigestione e per parecchi anni non riuscivo neppure a sopportarne l’odore, poi però pian piano ho ricominciato a mangiarli ed è rinata la passione 🙂
Ma passiamo alla ricetta!

Ingredienti per 2 persone affamate:
-una confezione di gnocchi di patate
-una manciata di pisellini surgelati
-una confezione di gamberetti (freschi o surgelati, a vostro piacere)
-olio q.b.
-panna da cucina q.b.
-salsa al curry, circa 3 cucchiai. Io uso la “Chicken tikka Lababdar” della Kohinoor, Bunny è la mia spacciatrice ufficiale, per maggiori info quindi chiedete a lei 😉

Procedimento:
Innanzitutto bisogna cuocere i gamberetti in padella, con un filo d’olio. Sissy suggeriva anche gli scampi e in effetti credo leghino anche meglio, ma ieri non li ho trovati.
Aggiungete i pisellini, un po’ d’acqua e lasciate cuocere a fuoco moderato.
Quando pisellini e gamberi saranno cotti, aggiungete un cucchiaio o due di salsa al curry, un pò di panna da cucina e mescolate.
Nel frattempo cuocete gli gnocchi, scolateli e buttateli nel tegame con la salsa, mescolate e, se gradite, aggiungete ancora del curry e della panna, fino ad ottenere una cremina appena appena piccantina.
Et voilà, il piatto è pronto!

 
5 commenti

Pubblicato da su 23 gennaio 2012 in Pesce e Crostacei, Primi Piatti

 

Tag: , , ,