RSS

Archivi tag: arance

Risotto con arancia e mandorle

Avevo in casa delle belle arance e volevo farci qualcosa di diverso e così, complice il freddo di questi giorni, ho pensato che un bel risotto caldo e cremoso era proprio quello che ci voleva.

ingredienti per 2 persone

– 160/ 170 g di riso per risotti (io uso il vialone nano)
– mezza cipolla bianca
–  1 arancia
– 30 g di mandorle a lamelle
– brodo vegetale q.b.
– olio
– burro
– parmigiano grattugiato

Procedimento:

Pelare l’arancia con un pelapatate, cercando di prendere solo la buccia senza la parte bianca.
Tagliare 3/4 della scorza ottenuta a piccoli pezzi, e la parte restante a listarelle (servirà per decorare il piatto), e spremere l’arancia per ottenerne il succo.
In una pentola mettere in poco olio la cipolla tagliata sottile e farla imbiondire, aggiungere la scorza d’arancia a pezzetti, quasi tutte le mandorle e il riso e lasciarlo tostare.
Aggiungere al riso il succo dell’arancia, il brodo vegetale fino a coprirlo e procedere alla cottura del risotto, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo brodo se necessario.
Terminata la cottura, togliere la pentola dal fuoco, aggiungere una noce di burro e mantecare con il parmigiano grattugiato.
Impiattare decorando con la buccia d’arancia a listarelle e qualche mandorla a scaglie.


Il risultato è un risotto delicato e molto profumato 🙂

 
5 commenti

Pubblicato da su 19 gennaio 2012 in Ricette Vegetariane, Risotti

 

Tag: ,

Torta di arance e mandorle senza farina

Per iniziare vi propongo una ricetta dolce, una bella torta un po’ particolare ma molto buona.

Questa ricetta è perfetta per quei freddi pomeriggi del fine settimana, quando si sta in casa, si ha tempo a disposizione e voglia di coccolarsi un po’.

Ingredienti:

– 2 arance non trattate
– 250 g di mandorle tritate
– 250 di zucchero
– 1 bustina lievito in polvere
– 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
– 6 uova leggermente sbattute
– zucchero a velo per decorare

Procedimento:

Lavare benissimo le arance e metterle in una capiente pentola piena d’acqua, mettere un peso sopra le arance per tenerle immerse nell’acqua. portare l’acqua lentamente ad ebolizione e far sobbolire per 40 minuti, o fino a quando le arance non saranno molto tenere (fino a quando un coltello affilato non le attraversa facilmente). Tagliare le arance in 4 spicchi, lasciare raffreddare e togliere i semi. Mettere le arance nel mixer e ridurre in una polpa omogenea e liscia.
Aggiungere le mandorle tritate, lo zucchero, il lievito e l’essenza di vaniglia, e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Unire in fine le uova ed amalgamare senza lavorarle troppo.

Infornare a 180° per 50 minuti o fino a quando la torta non risulta ben soda. lasciare raffreddare e poi spolverizzare con lo zucchero a velo prima di servire

Il procedimento è lungo, però fidatevi, ne vale veramente la pena 🙂

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 1 dicembre 2011 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Tag: ,