RSS

Archivi categoria: Salse ed Intingoli

Hummus

Questa è una delle ricette che mi ha dato Mommy, donna dalle mille risorse, che riesce in qualsiasi cosa faccia! L’ho conosciuta a scuola di ballo, e si è subito creato un feeling tra me, lei e sua sorella Mara, tanto che mi sono accollata come sister adottiva 😉 !

Tra le cose che fa, ci sono degli splendidi fiori per capelli, che colleziono ormai da anni, perchè adoro portarli, quasi mi sento nuda senza, e più son grossi più mi piacciono!

Oltre ai fiori, la sister fa la cuoca all’Osteria del Forte Prenestino nel giorno della cucina vegana, e tra le varie cose che prepara, c’è questo hummus, che è davvero delizioso!

Hummus (o dovrei chiamarlo semplicemente salsa di ceci, visto che non contiene aglio, nè spezie al contrario dell’hummus originale) molto semplice da preparare, ma che mi ha fatto impazzire le prime volte, perchè bisogna calibrare bene i sapori, e sbilanciarli in qualche modo, dà dei risultati che sono assolutamente diversi da quello di Mommy 😦 !!

La prima volta che ho provato, infatti, pur seguendo le indicazioni passo passo, avevo tra le mani una crema che di tutto sapeva tranne che di hummus: gli ingredienti non erano amalgamati bene tra loro e sono rimasti praticamente separati nei sapori.

Questa seconda volta, invece, mi è venuta proprio bene…il segreto è assaggiare ogni volta ed aggiustare di sapore, finchè non si riesce a creare una propria miscela che funziona. Io stavolta ho fatto così:

– 250 gr di ceci lessati
– succo di 1 limone
– olio extra vergine quanto basta (in quantità 🙂 )
– 1 cucchiaio di tahine (pasta di semi di sesamo)
– paprika
– 1 pizzico di sale

Mettere i ceci, il succo di limone, il tahine e abbondante olio dentro un contenitore adatto e frullare, se serve aggiungendo man mano olio fino ad ottenere la giusta consistenza. Aggiustare di sale e mischiare, poi versare in una ciotola e guarnire con la paprika in polvere.

Alla prossima,
bunny.

 
3 commenti

Pubblicato da su 28 marzo 2012 in Ricette Vegane, Salse ed Intingoli

 

Tag:

Crema di uova e paprica

Ovvero come preparare un ottimo aperitivo/antipasto avendo il frigo semivuoto e poco tempo a disposizione…

ingredienti (per 4/6 persone):

– 2 uova
– 1 patata piccola
– 3 cucchiai di maionese
– 2/3 cucchiaini di paprika dolce
– sale
– pepe

procedimento:

Mettere a bollire le uova finchè non sono ben sode, lasciare freddare e poi sgusciarle, tagliarle a pezzi e metterle in un mixer. lessare la patata, lasciarla freddare, poi sbucciarla, tagliarla a dadini ed aggiugerla all uova sode  nel mixer e frullare il tutto. Aggiungere al composto ottenuto il sle, il pepe, i 2/3 cucchiaini di paprika dolce, i 3 cucchiai di maionese ed  azionare nuovamente il mixer per amalgare il tutto, fino a dottenere una crema soffice ed omogenea, se necessario aggiustare di sale o pepe. La crema può essere servita non appena preparata, ma se viene fatta riposare in frigorifero diventa più buona!

Potete servirla con crostini di pane, cracker o verdure crude, io avevo in frigorifero un rotolo di pasta sfoglia già pronta e ne ho approfittato per preprare dei salatini a forma di tartarughine e fiorellini…più o meno 🙂

 
 

Tag: ,

Salsa olandese

Come dicevo nella mia presentazione adoro le salse e questa è sicuramente la mia preferita. So che ce ne sono varie versioni, ma questa è quella che preferisco. L’ho mangiata per la prima volta in Germania, in un posto sperduto sul Mar Baltico, dove era la sede centrale dell’azienda in cui lavoravo allora.
Avevo ordinato delle verdure miste, mi semba lesse o grigliate, molto semplici, e quando me le hanno portate c’era questa bella salsina gialla che le ricopriva…e tra noi è stato subito amore!

Tornata a casa ho cercato la ricetta per rifarla, e ci ho provato più di una volta, ma non mi è mai venuta come si deve, fino a qualche tempo fa, quando, chissà perchè, invece di seguire la ricetta passo passo, mi son messa a farla a memoria, e alla fine mi è venuta! Bella gialla cremosa, si può usare sopra delle patate, o delle belle verdure croccanti, come gli asparagi o i cavolfiori. Certo, se non siete vegetariani, anche sul pesce bianco è l’ideale! Ed ecco la ricetta.

Ingredienti:

2 tuorli
circa 100 gr di burro (io uso esclusivamente il lurpak salato)
1/2 limone
1 pizzico di sale (poco perchè il burro è già salato)

Ho fatto sciogliere il burro a fiamma bassissima, senza mai farlo ribollire, e nel frattempo ho diviso i tuorli dagli albumi e li ho messi in un bicchiere con due cucchiai di acqua e il mezzo limone spremuto (non tutto, giusto una bella spremuta abbondante!). Una volta che il burro si è sciolto ho versato il contenuto del bicchiere nel pentolino ed ho iniziato a mischiare con una frusta, poggiandolo all’interno della pentola più grande dove avevo messo le patate a lessare: l’acqua era calda, ma ancora non bolliva.

Ho mischiato per una decina di minuti circa, finchè il liquido nel pentolino vela bene il fondo, ed è aumentato di volume del doppio circa. Alla fine, si aggiusta di sale, se necesario e si serve calda.

Ed ecco il risultato, sulla patata lessa e con l’aggiunta di erba cipollina fresca, del mio terrazzo!

Alla prossima,
bunny.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 14 dicembre 2011 in Ricette Vegetariane, Salse ed Intingoli

 

Tag: