RSS

Archivi categoria: Dolci, Torte e Biscotti

Crostata al contrario con il Bimby

Ciao!

Ecco la ricetta per una crostata con frolla al cacao da fare velocemente con il Bimby!

Per la frolla:

  • 300gr farina
  • 50 gr cacao amaro in polvere
  • 110 gr zucchero
  • 130 gr burro (io ho usato burro di soia)
  • 2 uova
  • una bustina di lievito o cremor tartaro

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale e mandare 20-25 secondi a velocità 4. Avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Per la crema:

  • 100 gr zucchero
  • una stecca di vaniglia (aprire ed usare la polvere)
  • 500 gr di latte (si può usare anche quello vegetale)
  • 2 uova
  • 40 gr di farina

Inserire zucchero e farina nel boccale e mandare 10 secondi a velocità Turbo. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e cuocere a 90° velocità 4 per 7 minuti.

Una volta freddata la crema comporre la crostata e cuocere a 180°C per circa 25-30 minuti (dipende anche dal vostro forno).

Ecco la mia! Le stelline sono state fatte dalla mia bimba! Buon appetito!

foto torta

 

Annunci
 
 

Crostata veg

Oggi nevica tantissimo e mi sono detta… Ma noi non avevamo un blog una volta??

Eravamo tante, giovani, e cucinavamo tantissimo, ignorando bilance e nutrizionisti…Che fine abbiamo fatto??? E cosi’ ho cercato di ricordare i dati di accesso per inserire i post. Ma non prima di aver cucinato una delizia. Altrimenti di che parlavo??

E’ partito tutto da mille vasetti di marmellata aperti e mai finiti, che come sempre si trovano nel mio frigo. Mio marito adora la crostata. E io ho la mia nuova planetaria da provare e stra-provare.

Quindi, via, inseriti gli ingredienti, ho fatto fare a lei lo sporco lavoro e mi sono limitata a stendere la pasta e cospargerla di marmellata. Si, e’ stata dura, ma ci sono riuscita.

IMG406

Per la torta servono:

  • 250 gr di farina (io ho usato la farina di farro integrale, la mia nuova passione)
  • 125 gr di zucchero (altra mia nuova passione, il mascobado integrale)
  • 50 ml di olio di semi
  • 150 ml di latte di soia
  • mezza bustina di lievito
  • la scorza di un’arancia bio
  • 300 gr di marmellata

Per chi come me ha la planetaria e’ molto semplice. Ho messo la farina, il lievito, la scorza dell’arancia e lo zucchero. Ho azionato e versato a filo il latte e l’olio. poi mi sono limata le unghie, pettinata i capelli, fatto delle prove di trucco, letto una rivista. Non e’ vero, son stata li in adorazione i 5 minuti in cui ho fatto girare il gancio impastatore, osservando bene che cosa faceva, questa strana magia.

Se non avete il mago impastatore, fa niente, non e’ complesso. Basta fare la fontana con la farina, il lievito, l’arancia e lo zucchero, versare al centro olio e latte e sporcarsi le mani.

Come ogni frolla che si rispetti, va fata riposare una mezz’ora in luogo fresco. E poi si puo’ procedere a stenderla. L’ho trovata un po’ appiccicosa, credo per colpa del mascobado, che risulta molto umido. L’ho stesa quindi direttamente sulla carta da forno, appoggiandola sulla teglia e lavorandola con le mani umide. poi le ho fatto il bordino con un pochino di pasta, messa la marmellata e fatte le strisce e le palline. Infornata per 35 minuto a 180°.

Ora e’ di la che aspetta di essere mangiata. Quindi, se non vi spiace, io andrei.

 
2 commenti

Pubblicato da su 23 febbraio 2013 in Dolci, Torte e Biscotti, Ricette Vegane

 

Tag:

Sbrisolona alla nutella col bimby

Uno dei miei primi esperimenti col Bimby è stata questa torta, facilissima e velocissima.

Ho seguito una ricetta presa in uno dei gruppi Facebook di ricette Bimby, ecco gli ingredienti:

  • 400 gr farina 00
  • 2 uova
  • 170 gr zucchero
  • 2/3 di bicchiere di carta di olio EVO o di semi
  • 1 bustina lievito per dolci

Procedimento: inserire tutti gli ingredienti ed impostare 45 secondi a vel5 spatolando. Risulterà un impasto già sbriciolato. Mettere circa 2/3 del composto sul fondo dello stampo da crostata (non è necessario imburrarlo), farcire con la nutella scaldata al microonde o a bagnomaria e sbriciolare l’impasto rimanente sopra. Cuocere in formo a 180°C per circa 30 minuti.

Se l’impasto non risultasse abbastanza sbriciolato aggiungere farina. Credo sia un dolce fattibilissimo anche senza Bimby…è buonissimo e secondo me è uno di quei dolci salva visite improvvise!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 novembre 2012 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Muffilli

La mattina inizia meglio se si affondano i denti in un sofficissimo muffin! Io i muffin, quelli originali, non li ho mai assaggiati. Ho sempre mangiato quelli che preparo io e per quanto mi riguarda più sono soffici e meglio è! Da alcuni anni ormai utilizzo sempre la stessa ricetta, variando solo l’ingrediente principe, in questo caso i mirtilli.
Ingredienti:
-125 gr di farina
-125 gr di fecola di patate
-120 gr di zucchero
-250 gr di yogurt bianco
-70 gr di burro fuso
-1 bustina di lievito
-1 bustina di vanillina
-2 uova
-una manciata di mirtilli freschi (o surgelati)

Procedimento:
Come sempre bisogna mischiare separatamente gli ingredienti secchi da quelli umidi. Quindi, in una ciotola setacciare lievito, farina, fecola e vanillina, mescolando ben bene con una forchetta. In un’altra terrina, sbattere con la frusta il latte e il burro fuso, aggiungere le uova e unire la farina. Mescolare vecocemente ed infine versare lo yogurt, mescolando il tutto.
Togliere dal battitore elettrico, aggiungere i mirtilli e amalgamare dolcemente con un cucchiaio. Riempire i pirottini di carta e infornare a 180° per circa 20 minuti. Fate la prova dello stecchino per accertarvi della cottura!

 

 
4 commenti

Pubblicato da su 30 aprile 2012 in Colazione, Dolci, Torte e Biscotti

 

Tag:

Pere cotte al vino

Da qualche tempo ha riaperto la mia gelateria preferita, e anche se il clima non è dei più caldi, ci sono già stata almeno un paio di volte, per riprendere una consuetudine che mi porto dietro dalla scorsa estate.

La gelateria si chiama Il Gelato, ed ha varie filiali sparse per Roma. I gusti proposti son più di 100 ed io li ho provati praticamente tutti. Alcuni sono davvero particolari in realtà, ed ho sempre pensato che, più che gustarli in coppetta, sarebbero stati benissimo anche in altre preparazioni estive o meno. Ed è per questo che ho voluto sperimentare il loro gelato al gorgonzola con le pere cotte.

Ingredienti:

4 pere
4 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di vino liquoroso (io ho usato del marsala) o, se volete, semplicemente di liquore (ma a questo punto circa 1/2 bicchiere)
4 pallette di gelato (io ho usato quello al gorgonzola, ma credo che la vaniglia sia altrettanto buona!!)

Preparazione:

Tagliare in due le pere, pulirle e metterle in una teglia da forno, Spolverarle con lo zucchero e versarci sopra il vino, poi mettere in forno a 180° finchè risultino cotte (20 minuti circa), irrorandole di tanto in tanto con il liquido di cottura.

Servire calde con la pallina di gelato sopra!

Ottime!!

Il giorno dopo, col gelato avanzato, ho voluto fare una prova ancora più azzardata: ci ho condito degli spaghetti…nonostante il gelato non sembrasse così dolce, sulla pasta lo era una puntina di troppo…il risultato non era propriamente cattivo, ma l’accostamento non era sicuramente ottimale!!

Alla prossima,
bunny.

P.S. Oggi è il compleanno di mio papà e di Mara sister! Auguri ad entrambi!!!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 aprile 2012 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Frosting

Il modo più semplice e carino di decorare un muffin o un cupcake è sicuramente un bel frosting colorato!
Ho cercato in rete qualcosa che non fosse troppo burroso e dolce, ed ho trovato una ricettina superfacile e davvero buonissima!  QUI

Ingredienti:
-1 panetto di philadelphia da 80 gr
-200 gr di panna da montare vegetale
-50 gr di zucchero a velo
-1 boccettina di aroma a scelta (io ho usato quello alla vaniglia)
-colorante alimentare (io ho usato quello in pasta)
-penne glitterate in gel (sono quelle di Pane degli angeli, in confezione da 4 penne colorate)
-stelline di zucchero

Procedimento:
Mettere il formaggio, la panna, lo zucchero e l’aroma in un contenitore e montare. Dividere il composto in tante parti quanti colori avete a disposizione, colorare e decorare i muffin con un’apposita siringa. Infine, con le penne glitterate, realizzare i dettagli e aggiungere le stellette colorate.
Con questo frosting ho decorato dei muffins al cioccolato, trovate la ricetta di Cippola QUI.
Ed ecco il risultato…i muffins tutti insieme e il particolare di un muffin con il frosting rosa.


Belli eh?

Tanti auguri al mio Panino e a tutti i papà del mondo!

 
1 Commento

Pubblicato da su 19 marzo 2012 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Tag:

Primi esperimenti con la pasta di zucchero

Qualche settimana fa una ragazza che conosco ha postato sul suo blog la ricetta per la pasta di zucchero. Io sapevo che ci andavano ingredienti strani e avevo rinunciato, facendo quella con i marshmallow che ha fatto la mia collega di blog.

Ma cosa fare? Era da tantissimo che non lavoravo la pasta e non sapevo la resa…

Quindi ho semplicemente ricoperto un pan di spagna farcito con crema al cioccolato.

Per la pasta di zucchero servono:

500gr di zucchero a velo
6gr di gelatina in fogli
80gr di miele di acacia
2 cucchiai di acqua

Io ho seguito proprio passo passo la ricetta della mia amichetta, che trovate qua.

Questo il mio primo esperimento: la torta per i 10 mesi della mia bimba.

 
3 commenti

Pubblicato da su 6 marzo 2012 in Dolci, Torte e Biscotti