RSS

Archivi categoria: Antipasti

Sformatino di Topinambur

Altro zafferano day, altra ricetta, che stavolta era un antipasto a base di una mia nuova passione: il topinambur, scoperto in un ristorante vegetariano di Roma, il Geco Biondo!

Ingredienti:
topinambur
besciamella
fontina
parmigiano
1 bustina di zafferano
1 uovo
sale
pepe

Preparazione:

Sbucciare il topinambur, farlo a pezzetti e lessarlo in un pentolino in acqua leggermente salata. Fare la besciamella (io uso sempre e solo latte di soia, nonostante poi metta altri ingredienti di origine animale) e, a fuoco spento aggiungervi dentro la fontina grattuggiata o a cubetti piccoli, e il parmigiano.
Quando si sarà leggermente raffreddata, versarla quasi tutta (tranne 3-4 cucchiai) in un recipiente adatto per il frullatore ad immersione. Aggiungervi l’uovo, il topinambur lesso e frullare il tutto fino ad ottenere una bella crema densa. Versare in uno stampino singolo, ben unto ed infarinato e mettere in forno a 180° per una ventina di minuti, o finchè, infilando uno stuzzicadenti all’interno dello sformatino, questo non ne esca asciutto, ed il sopra sia bello dorato. Servire con una cucchiaiata di salsa alla besciamella cui è stato aggiunto poco zafferano.

Io non sono riuscita a sformarli, ma sarebbe stato meglio farlo ed adagiarli direttamente sulla salsina!

Alla prossima,
bunny chan.

 
1 Commento

Pubblicato da su 20 giugno 2012 in Antipasti, Ricette Vegetariane

 

Tag: , ,

Polpette di verdure


Questa ricetta e’ nata per riciclare le verdure della mia piccolina, quando ancora poteva mangiare solo il brodo. Adesso mangia tutte le verdure, ma le polpette continuo a farle lo stesso.

Per la ricetta servono:

una patata
una carota
una zucchina
un uovo
pangrattato
formaggio grattugiato
scamorza

Poi quel che viene in mente. Io stasera per esempio ho aggiunto dei funghi, e ci stavano mooolto bene.

Procediamo facendo lessare le verdure pulite. Una volta cotte vanno scolate. In genere tengo il brodo, ma stasera no, perche’ tanto i funghi la bimba non li puo’ ancora mangiare. Vanno scolate molto bene e poi passate al passaverdure. All’inizio viene solo acqua e quella in genere la butto via, cosi’ mi servemenopan gratato per avere un composto da potere trasformare in polpette. Quindi, verdure passate, unito il parmigiano, l’uovo, il pangrattato per raggiungere la giusta consistenza, il sale… e via si comincia a fare le polpettine.

Ho messo al centro di ogni polpettina un cubetto di scamorza. Ho messo tutte le polpettine sulla teglia del forno e infornato a 180° per 25 minuti.. Che buone che erano!

 
4 commenti

Pubblicato da su 7 febbraio 2012 in Antipasti, Ricette Vegetariane

 

Tag: ,