RSS

Archivio dell'autore: sissina80

Crostata al contrario con il Bimby

Ciao!

Ecco la ricetta per una crostata con frolla al cacao da fare velocemente con il Bimby!

Per la frolla:

  • 300gr farina
  • 50 gr cacao amaro in polvere
  • 110 gr zucchero
  • 130 gr burro (io ho usato burro di soia)
  • 2 uova
  • una bustina di lievito o cremor tartaro

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale e mandare 20-25 secondi a velocità 4. Avvolgere nella pellicola e mettere a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Per la crema:

  • 100 gr zucchero
  • una stecca di vaniglia (aprire ed usare la polvere)
  • 500 gr di latte (si può usare anche quello vegetale)
  • 2 uova
  • 40 gr di farina

Inserire zucchero e farina nel boccale e mandare 10 secondi a velocità Turbo. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e cuocere a 90° velocità 4 per 7 minuti.

Una volta freddata la crema comporre la crostata e cuocere a 180°C per circa 25-30 minuti (dipende anche dal vostro forno).

Ecco la mia! Le stelline sono state fatte dalla mia bimba! Buon appetito!

foto torta

 

Annunci
 
 

Sbrisolona alla nutella col bimby

Uno dei miei primi esperimenti col Bimby è stata questa torta, facilissima e velocissima.

Ho seguito una ricetta presa in uno dei gruppi Facebook di ricette Bimby, ecco gli ingredienti:

  • 400 gr farina 00
  • 2 uova
  • 170 gr zucchero
  • 2/3 di bicchiere di carta di olio EVO o di semi
  • 1 bustina lievito per dolci

Procedimento: inserire tutti gli ingredienti ed impostare 45 secondi a vel5 spatolando. Risulterà un impasto già sbriciolato. Mettere circa 2/3 del composto sul fondo dello stampo da crostata (non è necessario imburrarlo), farcire con la nutella scaldata al microonde o a bagnomaria e sbriciolare l’impasto rimanente sopra. Cuocere in formo a 180°C per circa 30 minuti.

Se l’impasto non risultasse abbastanza sbriciolato aggiungere farina. Credo sia un dolce fattibilissimo anche senza Bimby…è buonissimo e secondo me è uno di quei dolci salva visite improvvise!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 6 novembre 2012 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Novità in cucina

Essere preda di facili entusiasmi ed appassionarmi (in modo compulsivo!) a cose nuove fa parte del mio carattere…e così, ultimamente, complice la voglia di distrarmi dalla routine lavoro-casa-bimba sono arrivate due new entry nella mia cucina: il Bimby e il licoli (o lievito madre liquido)!

Al Bimby ho fatto la “corte ” per parecchio tempo ma mi frenava il prezzo alto ( e chi può darmi torto?!?)…poi però a settembre ho assistito ad una dimostrazione e complice l’entusismo ed una buona offerta per finanziamento a tasso zero ho ceduto! Che dire?!? Ce l’ho in casa da un paio di settimane e già lo amo! Lo sto usando almeno una volta al giorno ed ho già fatto diversi esperimenti (tutti riusciti)!

La pasta madre liquida o licoli mi è stata “spacciata” sempre un paio di settimane fa da una collega, perchè avevo cominciato a panificare ma con i cubetti del lievito di birra. Abbiamo dovuto fare un pò amicizia, ma dopo qualche giorno e qualche esperimento fallito siamo entrate in sintonia! A differenza della pasta madre solida la liquida necessita di meno “cure” perchè può essere rinfrescata (con stessa quantità farina e 130% di acqua) fino a 40 giorni dopo conservandola in frigoriferifero in un barattolo di vetro chiuso. Semplicemente è sufficiente fare 2-3 rinfreschi prima di utilizzarla per panificare, è pronta quando raddoppia il suo volume in circa 4 ore e diventa bella bollicinosa:

 
2 commenti

Pubblicato da su 24 ottobre 2012 in Bimby, Recensione prodotti

 

Tag:

Pane bianco

Sabato ho voluto fare un esperimento: provare a cucinare il pane senza l’aiuto della macchina del pane!

Ecco gli ingredienti:

  • 700 grammi farina
  • 300-350 ml di acqua tiepida (io ad occhio ne ho aggiunta un pò di più)
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 3 cucchiaini rasi di sale
  • 2 cucchiaini di succo di limone (facoltativo, io li ho messi per togliere il sapore del lievito)

Procedimento:

Mettere in una ciotola il lievito con metà dell’acqua tiepida e lo zucchero. Mescolare e far riposare 15 minuti.

In una ciotola versare la farina e nel centro inserire tutti gli ingredienti. Mescolare piano fino ad incorporare tutta la farina.

Mettere nel piano di lavoro e lavorare bene la basta tirandola e battendola (per attivare il glutine) finchè non risulta elastica. Mettere poi a lievitare almeno 2 ore in una ciotola coperta da un canovaccio pulito (trucco: prendere un pochino di pasta e mettetela in un bicchiere con l’acqua, quando sarà pen lievitata la pallina verrà a galla).

Lavorare ancora la pasta e metterla in una teglia dandogli la forma che preferite. Cospargere la superficie con farina e praticare delle incisioni.

Dopo aver lasciato lievitare per 50 minuti circa infornare a forno statico a 200° per 45 minuti circa.

 
1 Commento

Pubblicato da su 8 ottobre 2012 in Pane e panini

 

Torta allo yogurt

Vi capitano mai quelle giornate in cui tutto va storto ed avete solo bisogno di staccare 5 minuti???!!!??? Bene, io mi sono messa a fare una torta! Facile e veloce come sempre, ecco gli ingredienti:

350g farina
150 gr zucchero
3 uova
1 bustina di lievito vanigliato
1 pizzico di sale
2 vasetti di yogurt bianco

Lavorate le uova con lo zucchero. Aggiungere quindi il burro a temperatura ambiente. Di seguito poi unire lo yogurt, la farina (poco alla volta), il lievito ed il sale.
versare l’impasto amalgamato in una tortiera imburrata ed infarinata. Cuocere a 180 gradi per 30 o 40 minuti.

Ed ecco fatto!!!

 
3 commenti

Pubblicato da su 24 febbraio 2012 in Dolci, Torte e Biscotti

 

Tag:

Metti una sera a cena: pizza con la macchina del pane!

La settimana scorsa siamo rimasti bloccati a casa dalla neve, così abbiamo deciso di regalarci una bella pizza per cena!
Oltrettutto con la macchina del paneè’ facilissimo fare l’impasto..Per fare 2 pizze medie vi serviranno:

270 ml di acqua
450 gr di farina 00 o 1 (io ho usato la 00)
1,5 cucchiaini di lievito istantaneo
1,5 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
3 cucchiai di olio d’oliva

Inserire nella macchina del pane gli ingredienti esattamente in questo ordine ed avviate il programma “impasto”.
Al termine lavorare la pasta su un piano di lavoro infarinato e stenderla con il mattarello. Dopo averla messa su una teglia da forno farcirla a piacere: noi abbiamo usato passata di pomodoro, salsiccia e zucchine.
Infornare a 180 – 200 gradi per un quarticello (verificate alzando leggermente il bordo della pizza). Aggiungete la mozzarella dopo circa 5 minuti dall’inizio della cottura.

Ecco il risultato:

 
3 commenti

Pubblicato da su 17 febbraio 2012 in Macchina del Pane, Pizze, Quiche e Torte Salate

 

Tag: ,

Cake pops

Era da diverso tempo che stavo cercando una occasione per provare a fare i Cake pops dopo essermene innamorata nel sito di Bakerella: quale migliore occasione di San Valentino?

Il procedimento è diviso in più parti…io ho fatto la torta la sera prima e fatto i pops la mattina sucessiva. Ho usato la ricetta suggerita da Bakerella stessa ma andrà bene qualsiasi torta che resti un pò umida.

Gli ingredienti per la torta al cioccolato sono (ah, ho convertito le misure americane nelle nostre per questo ci sono valori un pò strani!):

325 gr farina
82 gr cacao
1 cucchiaino bicarbonato
2 cucchiaini lievito in polvere
1/2 cucchiaino di sale
226 gr burro a temperatura ambiente
400 gr zucchero
3 uova a temperatura ambiente
350 ml latte a temperatura ambiente

Mescolare gli ingredienti e cuocere a 180°C per 35-40 minuti. Tirare fuori dal forno e far raffreddare.

Io ho usato un solo quarto della torta per fare 12 cake pops (quella avanzata l’ho congelata).

Mentre la torta raffredda preparare il frosting. Per la torta intera usare 170 gr burro a temperatura ambiente, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 345 gr zucchero a velo, se necessario 1 o 2 cucchiai di latte. Io ovviamente ho diviso per quattro le quantità. Si mescola il burro e l’estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto cremoso e poi si aggiunge lo zucchero a velo in 2-3 volte. In ultimo il cacao e il latte (se occorre, io l’ho usato perchè altrimenti il composto risultava troppo secco).

Ora prendete la torta raffreddata (o il quarto di torta nel mio caso) e sbriciolatela in un recipiente capiente, non devono restare pezzi troppo grandi ed unite il frosting.
Amalgamate il composto e ora viene il bello! Formate delle palline di composto grosse più o meno come una polpetta e mettetele in una teglia ricoperta di carta da forno.


Lasciatele riposare in frigo per tutta la notte.

Per preparare i pops serviranno dei bastoncini da lecca lecca e le Candy Melts per ricoprirli (io le ho prese online, volendo si può usare anche il cioccolato fondente ma in questo caso i cake pops dovranno essere posizionati orizzontali o le palline dovranno essere fatte molto più piccole).

Sciogliere le Candy Melts (o il cioccolato ) al microonde o a bagnomaria, prendere uno stecchino e immergerlo nella copertura. quindi prendere una pallina e affondare con lo stecchino fino a circa metà. Ultimare la copertura aiutandosi con un cucchiaio e ruotando il bastoncino.


Io li ho presentati in bicchieri pieni di zucchero. Chi è bravo può sbizzarrirsi e decorarli! Ecco i miei…erano anche molto buoni!

Ed ecco le sette cose su di me:

  1. adoro il mare, penso che non riuscirei ad abitare in una citta’ dove non mi sia possibile ammirarlo in tutti i suoi colori e umori;
  2. spero di poter tornare presto a New York, ci sono stata in una tappa del viaggio di nozze e sia io che mio marito ci siamo innamorati;
  3. ho notoriamente 5 mariti (in ordine temporale): Jovanotti, Brad Pitt, Johnny Depp, Will Smith….e l’ultimo, Sergio, me lo sono sposato il 19 giugno 2010!!!!
  4. ho il terrore degli aerei, nonostante questo ho volato ed ho rischiato seriamente il divorzio per quanto ho stressato mio marito!!!!
  5. amo gli animali ed ho avuto per 16 anni una cagnolina, Baby, che restera’ sempre nel mio cuore
  6. ho un bellissimo ricordo della mia casa ‘da single’ che era pero’ troppo piccola per abitarci in 3
  7. non potrei mai fare a meno delle mie amiche, sono una grande risorsa e un grande regalo che la vita mi ha fatto
 
6 commenti

Pubblicato da su 10 febbraio 2012 in Chi siamo, Dolci, Torte e Biscotti

 

Tag: